Skip to main content

Il Movement 2018 si apre così: profondo, mai banale, ma alla portata di tutti. Non a caso l’evento inaugurale del festival di musica elettronica (in programma il 12 e 13 ottobre a Torino, a Lingotto Fiere) è andato in scena ieri, venerdì 28 settembre, all’aeroporto di Caselle. Sullo sfondo il panorama e la pista con gli aerei in arrivo, sul palco, allestito nella sala partenze della struttura, Ivan Bert, con la sua band, che ha dato vita a una performance di jazz ed elettronica. «La musica è cultura, quindi deve stare tra la gente, e gli aeroporti di oggi sono come le piazze di ieri, luoghi di incontro tra esseri umani di tutte le provenienze», spiega Maurizio Vitale, patron del Movement.

Articolo originale qui.